Gastronomia


Topino d'Ognissanti

Uno dei prodotti tipici di Comacchio è un biscotto a forma di topolino, preparato per le festività dei giorni 1 e 2 di novembre. È legato alla leggenda di un’invasione di topi al camposanto in epoca napoleonica, spariti poi improvvisamente per intervento della Madonna, protettrice di Comacchio. Durante le festività di novembre ogni componente della famiglia riceve uno di questi biscotti come portafortuna.

 

Ingredienti

  • 500 gr. di farina;
  • 250 gr. di zucchero;
  • 250 gr. di burro;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • mezza bacca di vaniglia;
  • buccia grattugiata di limone; 
  • un pizzico di sale

 

Preparazione

Impasta velocemente tutti gli ingredienti. Copri l’impasto così ottenuto e mettilo in frigorifero a riposare per un'ora. Recupera l'impasto e modella i topini creando delle "biscioline" di circa 10 cm, con una delle estremità più grande dell'altra, per formare la testa e la coda degli animaletti. Puoi anche separare queste due parti con una leggera incisione. A questo punto arrotola la coda su se stessa e crea gli occhietti con due acini di uva passa o due gocce di cioccolato. Inforna i topolini disposti su una placca da forno, ben distanti tra di loro, per dieci minuti in forno ventilato preriscaldato a 160 gradi.

Contattaci senza impegno

Trova la tua vacanza, vendi o affitta il tuo immobile